Vimala McClure

Istruttrice di yoga e meditazione, Vimala McClure, è la donna che ha diffuso in occidente la tecnica del massaggio infantile.

Statunitense del Colorado apprese questa antica pratica durante un periodo di lavoro in un orfanotrofio nel nord dell’India nei primi anni 70. Tornata in America nel 1976, in attesa del primo figlio, la McClure decise di studiare ed approfondire ciò che aveva imparato in India, perfezionando la tecnica alla nascita del suo bambino.

Fu cosi che abbinando e fondendo insieme le diverse tecniche di massaggio indiano rilassante, massaggio svedese, yoga e riflessologia nacque il Massaggio Infantile. Ad ogni massaggio Vimala ha dato un nome, sviluppando in particolare delle serie di tecniche da ripetere in sequenza. Si tratta di gesti semplici che rievocano nel bambino le sensazioni provate nel ventre materno, quando era ancora immerso nel liquido amniotico.

I suoi studi pubblicati nel suo primo libro “Infant Massage: a Handbook for Loving Parents” sono stati il punto di partenza per la nascita dell’International Association Infant Massage Instructors nel 1981.

Da allora ad oggi la pratica del massaggio infantile si è diffusa in tutto il mondo. In Italia, arriva nel 1983, grazie a  Benedetta Costa, terapista della riabilitazione nel campo pediatrico, che introduce l’insegnamento del massaggio presso il Servizio di Fisioterapia e nell’Unità di Terapia Intensiva Neonatale dell’Ospedale Gaslini di Genova. A partire dai primi anni 90 l’AIMI organizza corsi per la formazione di operatori ed insegnanti. 

Non é possibile inserire commenti.